mercoledì 21 aprile 2010

aspettando Io Robot

Un robot umanoide per fare nello spazio profondo quello che per gli uomini sarebbe rischioso fare.
Così si potrebbe sommariamente riassumere uno degli ultimi progetti della NASA:
Robonaut 2.

E come appassionata sognatrice di un mondo "alla Asimov" non posso trattenere il mio entusiasmo.
Il nuovo umanoide è l'evoluzione del primo prototipo Robonaut, pensato per portare la precisione degli uomini e una forza tutta robotica sia in attività di ispezione e manutenzione nello spazio, sia in attività di esplorazione.

Da non addetta ai lavori e assuefatta come sono di fantascienza continuo a sognare "Io Robot", mentre cerco di approfondire le mie conoscenze in materia con gli articoli su News dallo Spazio  e sul sito della Nasa.

Certo, per sognare a ragion veduta un futuro robotico dovremo aspettare grandi passi avanti nel campo dell'intelligenza artificiale.

Ma per ora mi accontento così, e riguardo il video della Nasa un'altra volta.
Cliccate play se volete vederlo anche voi.

Nessun commento:

Posta un commento