venerdì 30 aprile 2010

Brunetta VS musicisti

Ieri sera ho avuto il piacere di conversare amabilmente con Lino Patruno durante la serata al Cotton Club di Roma allietata dal traditional jazz & ragtime degli Hot Stompers.

Tra battute simpatiche e considerazioni serie sullo stato dell'arte della musica italiana, tra risate e calorosi battimani, scopro che il grande Lino è un internauta esperto alla stregua di noi nativi digitali!
Oltre al suo sito, cura personalmente il suo Jazz Me Blues,  con articoli, informazioni su orchestre, solisti e concerti, e news varie ed eventuali.

Lino ci racconta divertito di aver pubblicato sul sito il link al video su youtube che ritrae il ministro Brunetta in una "sparata" contro artisti e musicisti.
Scrive Lino sul suo sito:
"Il ministro Brunetta ha attaccato gli artisti italiani e in particolare i musicisti. Le sue esagerate e farneticanti osservazioni sono come le bugie: hanno le gambe corte (ogni riferimento ad personam è puramente casuale). Guardate con quanta foga si scaglia contro le arti cliccando questo link"

Guardare per credere:

1 commento:

  1. E' stato davvero un incontro particolare, inatteso e piacevole. Di quelli che rendono una sera qualunque una serata speciale! E' stato davvero un piacere parlare con qualcuno che ha vissuto tanta musica e tante altre cose, credendo sempre nelle cose belle e fatte con gusto, il gusto di stare insieme e di divertirsi! Una persona squisita, con l'umiltà che si riscontra solo nei grandi! Grazie della serata Lino e grazie di avermi tolto un grande dubbio sul jazz moderno ... allora fa davvero schifo!

    RispondiElimina