lunedì 26 luglio 2010

"Sii creativo!" ... e la creatività si blocca.

Qual è il modo peggiore per cercare di farsi venire un'idea?
Rimuginare sul fatto che bisogna farsi venire un'idea...

La smentita sull'efficacia del metodo del "brainstorming" va a confermare i miei sentori più o meno generalizzati di inopportunità del metodo.
Ho sempre pensato che il moto della creatività nasca da quei processi mentali che si instaurano in piena rilassatezza e libertà.
Per dirla in parole semplici: le idee migliori vengono a mente rilassata, magari mentre si pensa ad altro.

Non mi stupisco dunque di leggere l'articolo su Il Post: "Il brainstorming? Non funziona", e sorrido scorrendo i consigli per creativi in erba che elargisce il Newsweek nel suo articolo sull'argomento.
Scorro il prontuario della creatività in sette soluzioni per rendermi conto che in realtà i consigli dispensati sono essenzialmente due:
**Rilassati
**Allarga i tuoi orizzonti
Perchè una mente libera ed incuriosita dal mondo è sicuramente il terreno più fertile per la creatività.

Tramonteranno dunque gli interminabili brainstorming aziendali in fase di progettazione? L'articolo de Il Post accenna alla soluzione Toyota:
Una delle ragioni del successo della fabbrica Toyota in Kentucky è l’implementazione del 99% delle idee dei dipendenti.
Forse un giorno qualche manager illuminato invece di fare brainstorming manderà i progettisti a fare una passeggiata.
...già me li vedo di ritorno: una t-shirt simpatica appena acquistata e una tonnellata di nuove feature che aspettano solo di essere applicate

4 commenti:

  1. Ehm... veramente noi col brainstorming c'abbiamo tirato su il Portale con P maiuscola ^^''

    RispondiElimina
  2. Ti ricordo che le idee migliori non sono uscite in sede di brainstorming ma quando pensavamo ad altro!!! Come volevasi dimostrare.... :)

    RispondiElimina
  3. ...sono d'accordo con entrambi. Ritengo che le idee non vengono in fase brainstorming...ma che tale fase sia necessaria per selezionare e convogliare le idee giuste per strutturare e far evolvere il progetto...infine la creatività è un valore aggiunto che...o ce l'hai o niente...non esiste a mio parere una preparazione che insegna come produrre idee creative...

    RispondiElimina
  4. Giusto Max! La verità è che sono necessari dei momenti per condividere spunti, ma tirare fuori belle idee è un'altra storia, e succede spesso nei momenti più inaspettati! Leggevo ieri su Wired che la prodruttrice di Toy Story 3 diceva che a spesso i momenti più produttivi della sua giornata sono le passeggiate al bagno o i caffè al bar: incontra qualcuno e, chiacchierando, escono fuori le soluzioni!
    Insomma, mai imbrigliare o "costringere" la creatività, è una creatura indomabile..!

    RispondiElimina