mercoledì 14 settembre 2011

Silenzio

Spegni il telefono e la televisione. Spegni il computer, la radio, spegni la luce e assapora il vuoto.
Respira ed ascolta.
Ascolta il Silenzio.

Dal silenzio profondo, incolmabile vuoto, emergono voci, voci lontane, rumori sottili come aghi di spillo, sussurri leggeri dal suono di sabbia che scivola via come il tempo che passa.

Mi sono accorta che urla il Silenzio.
Perchè dove tace il rumore del mondo, dirompe possente la voce del , coscienza di vita ed incontro fatale con le verità più profonde del cuore. 

Ho imparato ad amare il vuoto Silenzio.
Ho imparato a capirne il suo grande segreto: l'ascolto dell'anima e il ragionamento. La mente riordina, ipotizza e risolve, il cuore si gonfia delle sue emozioni, ed insieme inaffiano preziosa semente, alleata di vita e compagna di scelte, che riconosciamo col nome di azione.

2 commenti:

  1. mia nonna diceva sempre che il silenzio fa rumore, e di ascoltarlo per poter capire chi siamo veramente...
    grazie per avermi fatto tornar in mente questo ricordo ;)
    e soprattutto è una felicità rileggerti su queste pagine :D

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Viola! Dopo tanto silenzio era d'obbligo tributare un pensiero al bisogno di ascoltare senza parlare. Anche sul web.
    Prendersi una pausa dal mondo a volte non fa per niente male! :)

    RispondiElimina