About me

Sono un’eclettica. E sia il mio percorso professionale che la storia della mia vita lo dimostrano.

Mi sono laureata in Scienze Politiche presentando un lavoro sperimentale in materia di Diritto Privato sul tema dell’integrazione del diritto nella Comunità Europea con particolare attenzione alle fattispecie del Diritto di Famiglia.
La mia tesi di laurea “La Formazione del Diritto di Famiglia Europeo” è stata il risultato di un lavoro appassionante in bilico tra il giuridico e il sociale, sotto la direzione del Prof. Salvatore Patti e la insostituibile assistenza della Dott.ssa Cristina Caricato.

La mia vita professionale mi ha portato a fare esperienza negli ambienti più diversi: dal Parlamento Europeo alle scrivanie di menti creative del web 2.0, dai congressi alla Fao a piccole partecipazioni radiofoniche e televisive, dal mondo commerciale che vede protagonisti servizi di ultima generazione al panorama delle assicurazioni e degli investimenti finanziari.

Ogni esperienza lascia i suoi ricordi nel cuore e un bagaglio di conoscenze dal valore inestimabile, nell'unico comune obiettivo di imparare qualcosa di più sul mondo che ci circonda, e fare qualcosa, nel mio piccolo, perchè sia un poco migliore.

Ho sempre pensato che le più grosse soddisfazioni si ottengono quando la concretizzazione di flussi creativi dà corpo a qualcosa di reale e tangibile.
Quando le idee diventano progetti, quando i progetti crescono e ci si guarda indietro ripensando a quando tutto era nient’altro che un groviglio di considerazioni vorticanti nel cervello.

E per questo non voglio mai smettere di imparare, di darmi nuovi spunti. Così accade che nella vita, come nel lavoro, mi circondo sempre di cose interessanti da fare.
Dalla Scuola di Balli Caraibici e il corpo di ballo, alle lezioni canto, il mio pianoforte, la mia Stratocaster, la mia libreria piena di libri di ogni genere, le passeggiate per Roma con mio marito, giornali, riviste, i contatti con i miei amici sparsi per il mondo, Linux, la mia fotocamera, le ricette dei biscotti alle mandorle…

… insomma, in realtà non ho tempo per scrivere questo blog.
Ma ho deciso di farlo lo stesso.
Un po’ come tutto il resto.
Il tempo è relativo.
Organizzarlo bene porta a risultati sorprendenti.


Amira D’Apote